Cirkeln – Stormlander

Dai territori settentrionali della Svezia emerge questa misteriosa creatura celata dietro il nome di Cirkeln che, abbattendosi come una tormenta di oscurità e malvagità, vuole narrarci storie di una natura antica e selvaggia e di avventure epiche. Epicità e oscurità sono difatti i due tratti principali che caratterizzano il sound di questo “Stormlander”, ultima fatica in studio per la one man band Cirkeln. Il sound del gruppo svedese affonda le proprie radici nella lezione seminale di dischi quali “Blood Fire Death” e “Hammerheart” dei Bathory, negli Isengard di “Vinteskugge” e nel bellissimo e primitivo “Nordavind”  dei semi-sconosciuti Storm (progetto di Fenriz e Satyr), quindi ci troviamo ad ascoltare sei tracce di epico black metal ispirato dalla mitologia norrena e dalle antiche storie vichinghi. Un black metal quello dei Circkeln orientato verso la creazione atmosfere epiche tramite le melodie di chitarra ed alcuni riff che risentono una vaga influenza doom, il tutto alternato a veri e propri assalti di black primordiale grazie all’ utilizzo di tremolo picking glaciali e serrati e una batteria martellante che non lesina sui blast beats.

Continue reading “Cirkeln – Stormlander”

Havukruunu – Kelle Surut Soi

Gli Havukruunu sono una band proveniente dalle estreme regioni finlandesi impegnata a suonare un black metal fortemente caratterizzato da tematiche pagane e influenzato dall’antica mitologia finnica. Le liriche del gruppo esplorano inoltre tematiche care al filone “depressive” come la solitudine e la tristezza.

Continue reading “Havukruunu – Kelle Surut Soi”

Sankara – Total Abolition of All Hierarchy

“LA GRANDE RIVOLUZIONE DI “FALLEN ANGEL OF DOOM” DEL 1990 HA TRASFORMATO IL MONDO, PORTATO I BLASPHEMY ALLA VITTORIA, SCOSSO LE FONDAMENTA DEL METAL ESTREMO E REALIZZATO I SOGNI DI GIUSTIZIA DI TUTTI I SEGUACI DEL WAR METAL”
CITAZIONE SCRITTA A QUATTRO MANI DA THOMAS SANKARA E CALLER OF THE STORMS

Continue reading “Sankara – Total Abolition of All Hierarchy”

[EN] Behind Operation Volkstod: about ideas and history

The Anarchist Black Metal band „Operation Volkstod“ from Frankfurt released in November their first full-length album. The picture on the cover shows a human tied to a swastika, beneath it the title: „anti-fascist black metal“.
The band broaches the issues of domination, oppression and the miserable conditions under which people have to live. To create an atmosphere in which the mentioned distress becomes listenable, they link the negative and nihilistic energy of 90th black metal with emancipatory ideas.

Continue reading “[EN] Behind Operation Volkstod: about ideas and history”